Gli smartwatch Samsung sono diventati piuttosto popolari nel corso degli anni, mantenendo un solido secondo posto nella classifica di popolarità, superata solo da Apple Watch. Tuttavia, il produttore è riuscito a essere tutt’altro che prevedibile per quanto riguarda il lancio di ogni smartwatch, essendo estremamente incoerente con la sua data di denominazione e di rilascio. Ora sappiamo che il prossimo smartwatch sarà il Samsung Galaxy Sport.

Dopo aver introdotto il Galaxy Watch nel 2018, sembra che il marchio sia determinato ad abbandonare la nomenclatura “Gear” per i suoi orologi intelligenti. È interessante notare che il presunto Samsung Galaxy Sport non emergerà come il successore di Galaxy Watch, ma piuttosto come il successore di Gear Sport lanciato nel 2017.

 

Samsung Galaxy Sport: design classico e attraente

Sebbene non ci siano praticamente informazioni riguardo alle sue possibili specifiche, da alcuni giorni si ha accesso a nuovi “rendering” che rivelano il design dello smartwatch. Queste immagini vengono gentilmente concesse dal popolare leakster @OnLeaks e, sebbene non confermino il loro design definitivo, dovrebbero essere abbastanza credibili. Il primo cambiamento nell’aspetto che salta agli occhi è indubbiamente l’assenza della corona tradizionale attorno allo schermo.

Leggi anche:  Huawei, nessuna conferma per un probabile contatto con Apple sui modem 5G

Inoltre, i suoi pulsanti hanno subito modifiche nella forma. Cambia anche quella della “capsula” in un formato circolare tradizionale. Non c’è dubbio che questi piccoli cambiamenti porteranno grandi miglioramenti al loro impatto visivo. In questo modo, Samsung Galaxy Sport dovrebbe presentarsi come un orologio classico. Questo sicuramente piacerà a molti utenti.

Sfortunatamente, è difficile stimare quando Samsung sarà in grado di presentare il suo prossimo smartwatch. Tuttavia, sembra improbabile che vedremo la tua presentazione accadere fianco a fianco con il Galaxy S10.