Le applicazioni che esistono oggi, offrono al consumatore numerosi vantaggi da utilizzare; senza ombra di dubbio, le applicazioni più scaricate sono Whatsapp e Telegram, permettendo una comunicazione gratuita. Spesso capita di pentirci di inviare un messaggio, ma per fortuna la nostra amata applicazione Whatsapp ha introdotto un nuovo servizio per eliminare i messaggi entro 1 ora dall’invio. Oggi vogliamo parlarvi di un modo per autodistruggere i messaggi, subito dopo che l’altra parte lo ha letto.

Ecco come autodistruggere un messaggio

Le applicazioni di messaggistica istantanea hanno attuato la crittografia end to end, ovvero il messaggio diventa illeggibile se non si è in possesso della chiave di decodifica presente nello smartphone; ma secondo alcuni utenti, la privacy non è rispettata comunque, anche se presente la crittografia end-to-end.

Per chi possiede uno smartphone con sistema operativo Android, può scaricare due applicazioni per proteggere le proprie chat, autodistruggendo i messaggi inviati. La prima che vogliamo descrivervi è Confide, scaricabile dal Play Store e la sua caratteristica principale è l’autodistruzione del messaggio, appena viene letto; inoltre, non permette di fare lo screenshot del testo e la cifratura visiva (per leggere il testo del messaggio, bisogna tenere premuto sullo schermo).

Leggi anche:  Whatsapp e Telegram sconfitte da una vecchia app: la migliore e anche la più usata

Un’altra alternativa è l’applicazione Wickr, a differenza di quella precedente appena citata, questa da la possibilità all’utente di impostare un tempo per leggere il messaggio; terminato il timer, il messaggio si autodistrugge come se non fosse mai esistito.

Questo discorso non vale solo per le chat di Whatsapp ma, vale anche per le applicazioni di Messenger e Telegram, avviando una conversazione segreta così nessuno potrà più spiarvi.