SkyTra le tantissime opzioni tra cui scegliere per attivare un abbonamento contrattuale con Sky, ne esiste attualmente una sola con un prezzo inferiore ai 19,90 euro al mese (almeno per il primo anno di contratto). L’attivazione è possibile indipendentemente dal cliente preso in considerazione, tutti vi possono accedere direttamente dal sito ufficiale della pay TV inglese.

Da sempre Sky è stata considerata come una delle realtà più costose dell’intero settore, in effetti i suoi prezzi appaiono decisamente superiori alla media stagionale, con picchi anche quasi a 40 euro mensili. I contenuti, è doveroso sottolinearlo, sono il suo punto di forza; a differenza di Mediaset Premium e DAZN, in questo caso parliamo di una realtà con l’esclusiva su Champions League, Europa League, buona parte della Serie A, Premier League, Golf, Formula 1, MotoGP e tanto altro ancora.

La qualità si paga, questo lo sappiamo, ma fortunatamente a volte si incontrano delle eccezioni. L’abbonamento lanciato in concomitanza con le vacanze natalizie è un qualcosa di decisamente soddisfacente, sia per il costo mensile, solamente 19,90 euro, che per i contenuti effettivamente a disposizione dell’utente finale.

 

Sky: ecco il migliore abbonamento del periodo

Spendendo la cifra indicata il consumatore che deciderà di optare per una soluzione di questo tipo potrà sfruttare i pacchetti TV (per guardare tutte le serie TV ed i programmi d’intrattenimento) e Famiglia (per i documentari ed i cartoni animati).

L’accesso sarà possibile tramite trasmissione satellitare, pertanto sarà attivabile anche il servizio Sky Q con visione dei canali con qualità 4K HDR (solo per alcuni specifici eventi). L’utente potrà decidere di aggiungere 1 pack tra Cinema, Sport Calcio spendendo circa 15 euro in più al mese, per un totale di 34,90 euro a rinnovo.

Quanto scritto è da ritenersi valido per i primi 12 mesi, a partire dal secondo anno di contratto il costo andrà ad assestarsi sui 33,40 euro.