Internet

Internet non va e l’operatore sembra avere un blackout totale: si tratta di un problema personale o di un disservizio nazionale? Una domanda che molti clienti si porgono in occasioni sempre più frequenti e che finalmente trovano risposta.

Disservizi TIM, Wind Tre, Vodafone e Iliad: come capire di cosa si tratta

Nelle ultime settimane si sono registrati sempre più down di rete che hanno avuto lo stesso effetto sulla clientela: arrabbiature a più non posso. Che si parli di Wind, Tre, TIM, Iliad o operatori virtuali non ha alcuna differenza: chi più o chi meno ha registrato disservizi in più città alla volta. Sebbene qualche volta sia normale, i recenti disservizi che si sono registrati sono stati troppi e troppo vasti. Nel caso di:

  • TIM, solo alle ore 20:00 di ieri sera si sono registrate 42 segnalazioni e per il resto della giornata picchi di 16-20 segnalazioni varie. Il problema principale è stato rilevato per Internet fisso (58%), seguono la Telefonia fissa e quella mobile;
  • WIND nella giornata di ieri ha registrato almeno tre picchi da 26 segnalazioni dovute Internet, Total Blackout e disagio sulla Telefonia;
  • TRE ha registrato picchi di 15/18 segnalazioni durante tutta la giornata di ieri con segnalazioni relative alla telefonia mobile, internet mobile e blackout totale;
  • VODAFONE raggiunge il livello di Wind e con picchi di circa 30 segnalazioni in diverse fasce orarie ha registrato disservizi in merito a Internet (54%), telefonia fissa e mobile;
  • ILIAD è l’operatore che nella giornata di ieri ha destato meno problemi: vi sono state delle segnalazioni relative a internet e telefonia mobile, ma non ai livelli degli altri operatori.
Leggi anche:  Down di rete TIM, Wind Tre, Vodafone e Iliad: come affrontare il problema

Come sapere questi dati

I dati da noi appena elencati sono stati offerti da Downdetector, un sito e tool italiano che tiene aggiornati i clienti dei vari social, operatori, siti e game online. Collegandosi sul sito è possibile vedere i down di ogni tipo di operatore, le città maggiormente colpite dai disservizi e i commenti in tempo reali dei clienti.