IPTV: 10 euro al mese con massima qualità e con Sky, Premium, DAZN e Netflix

Una cosa al giorno d’oggi è certa: gli utenti vogliono avere tutto sulla propria TV in casa. Esistono tante piattaforme valide, ma il fenomeno IPTV ha sicuramente inglobato ormai quasi tutta la nostra penisola.

Attualmente ci sono in ballo tantissime aziende che si suddividono il territorio italiano quasi in parti uguali, ma questa soluzione starebbe crescendo giorno dopo giorno. E’ innegabile che il tutto sia illegale, e molti utenti che sottoscrivono un abbonamento del genere ne sono a conoscenza. Allo stesso tempo però tutti sono contenti di risparmiare, dato che il costo mensile di un abbonamento IPTV è davvero molto basso.

 

IPTV: un abbonamento costa 10 euro ed include tutte le piattaforme più gettonate del web

Non ascoltate le voci che ne parlano diversamente: l’IPTV è illegale al 100%. Non esiste infatti alcun aspetto o legge che giustifichi ad oggi una soluzione del genere che non fa altro che approfittarsi delle aziende regolarmente presenti in Italia.

Leggi anche:  IPTV: Sky e Mediaset a 10 euro al mese ma si rischiano 2500 euro di multa

Un abbonamento IPTV però costa pochissimo ogni mese ed include qualsiasi tipologia di contenuto grazie alla presenza di tutte le piattaforme. Ci riferiamo, come tutti ben sanno, a colossi del calibro di Mediaset Premium e Sky o magari anche DAZN e Netflix. Un abbonamento mensile con tutte queste aziende incluse con pacchetti completi, costerebbe circa 400 euro.

Ovviamente parliamo di una soluzione legale, mentre per l’IPTV il tutto viene circa 10 euro al mese. Ci sono però alcuni rischi dato che se anche solo le Forze dell’Ordine dovessero scovarvi dalla finestra direttamente dalla strada, potrebbero multarvi e processarvi.