facebook-whatsapp-downLo scorso lunedì è stato riferito che i social network Facebook e Instagram hanno subito un calo del loro servizio a livello internazionale. Un classico #Facebookdown avvenuto poco prima delle 17:00, durante il quale molti utenti di queste piattaforme hanno riferito di aver problemi ad accedervi o di aver riscontrato difficoltà nell’utilizzo di funzioni come l’invio di messaggi.

 

#Facebookdown

Nel caso di Facebook, il sito di monitoraggio Downdetector ha indicato che la maggior parte delle segnalazioni proveniva dal nord-est degli Stati Uniti e da vari paesi in Europa come Portogallo, Francia, Regno Unito e Polonia. In America Latina, sono stati citati anche reclami da parte di utenti in Brasile, Messico e Perù, in Venezuela, mentre in Asia l’attenzione si è concentrata su Filippine e Giappone.

Su Instagram, la mappa dei rapporti di Downdetector mostrava un’alta concentrazione di denunce in Belgio e nei Paesi Bassi, così come in tutta l’Europa centrale. Nelle Americhe, Perù, Brasile, Argentina e Stati Uniti hanno raggruppato la maggior parte delle segnalazioni di caduta del servizio. Altri paesi interessati dai problemi su Instagram sono stati Turchia, Russia e Malesia.

Alla fine di questa nota, non ci sono state dichiarazioni ufficiali da parte di Facebook o Instagram riguardo ai problemi con il loro servizio. Tuttavia, non sono stati i soli social ad aver registrato problemi.

#WhatsAppdown

Questo lunedì è stato anche riferito che anche WhatsApp ha subito un calo a livello internazionale. Anche il popolare servizio di messaggistica è di proprietà di Facebook Inc. Ma nemmeno in merito si sono scoperte le possibili cause di un down così incisivo.