chat-whatsappPensare che la crittografia di WhatsApp significhi una tutela e una sicurezza aggiuntiva delle nostre conversazioni non potrebbe essere più sbagliato. Anche se i messaggi che vengono scambiati nell’applicazione sono protetti, la versione Android memorizza effettivamente le conversazioni nel servizio cloud di Google Drive, che non è crittografato.

E’ proprio quest’ultimo che rende le conversazioni archiviate in Drive più vulnerabili e possono essere rubate e lette dagli hacker. Il fatto che i messaggi non siano sicuri al 100% in Google Drive è qualcosa di cui WhatsApp si è preso cura. Ma, fortunatamente, esiste un modo per impedire che lo storage venga creato per questo servizio.

 

Come intervenire

Per proteggersi da questo inconveniente, occorre accedere al proprio account nell’angolo in alto a destra. In seguito, basta andare su “Conversazioni” e “Backup”. Una volta qui, dovremmo andare su “Copia su Google Drive” e scegliere l’opzione “Mai”.

La sicurezza è un argomento di grande rilevanza per WhatsApp al fine di proteggere milioni di utenti attivi al mese. Prima delle polemiche che indicano che è possibile hackerare account e falsificare i messaggi, l’applicazione di messaggistica istantanea sta migliorando il suo sistema di sicurezza. Per garantire che le conversazioni non vengano rubate, WhatsApp si è unita alla società di sicurezza Open Whisper Systems.

Leggi anche:  WhatsApp, c'è un trucco per leggere i messaggi che gli amici cancellano

La società ha sottolineato che, per il momento, questo aggiornamento protegge solo le chat tra due persone e non gruppi o l’invio di fotografie, audio o chiamate nell’applicazione. Per ottenere questa garanzia di sicurezza, gli utenti di WhatsApp per Android dovrebbero solo aggiornare l’applicazione alla versione più recente.