Hype

I conti correnti hanno un nuovo rivale e si chiama Hype: il nuovo metodo di conservare i soldi che batte molte proposte degli istituti bancari grazie alla sua versatilità e alla sua praticità.

Hype si distingue principalmente per una caratteristica: i conti correnti possono essere aperti letteralmente da tutti, anche dai ragazzini che hanno bisogno di una semplice prepagata ma che si può gestire con molta facilità. Difatti, il requisito minimo per l’apertura di un conto corrente totalmente gratuito è quello di avere 12 anni. 

Simile alla Postepay, Hype è un servizio visto, ma rivoluzionato poiché grazie ad un’integrazione completa con l’applicazione, esso consente di inviare o ricevere un pagamento, di controllare il saldo, di ricevere notifiche di movimenti del saldo e molto altro ancora. Per chi ha bisogno di un conto corrente vero e proprio e con qualche soglia in più, il servizio offre il conto PLUS che, rullo di tamburi, costa solo 1€ all’anno.

Oltre a questa sua versatilità ed al fatto di essere abilitato ai pagamenti contactless e ad essere supportato a pieno su Apple Pay, Hype offre anche due straordinarie opportunità: un bonus di benvenuto da 10€ e la possibilità di guadagnare buoni Amazon da 50€.

Leggi anche:  Hype diventa compatibile con Google Pay e regala 50 euro su Amazon

Come guadagnare soldi grazie al conto HYPE

Ebbene sì, la possibilità di guadagnare qualche soldo è reale e fattibile: l’iniziativa ha preso forma per lanciare il nuovo servizio e terminerà ufficialmente il 31 settembre 2018. Per avere il bonus di benvenuto non è richiesto alcun sforzo se non quello di collegarsi dalla pagina ufficiale del sito, iscriversi secondo quanto richiesto e effettuare il primo accesso in app.

Per quanto riguarda i buoni Amazon, invece, nella propria app è presente una sezione: ogni 5 amici invitati, il sistema regala un codice da 50€ da spendere sullo store. Ricordiamo che al fine di verificare l’identità, Hype richiede l’upload di un semplice selfie con la propria carta d’identità, saranno necessari poi dai due ai tre giorni per essere abilitati ed ottenere la propria carta con codice IBAN annesso.