Fortnite

Quando si parla di smartphone e gaming, la notizia più calda di quest’estate è sicuramente la collaborazione tra Samsung e Fortnite. Ieri si è scoperto che anche Huawei ha qualcosa in mente con Epic Games, ma arriverà solamente dopo i mesi di esclusiva della sudcoreana, che tra l’altro potrebbe avere un’altra chicca.

Fino ad’ora, si pensava che il primo dispositivo a beneficiarne, sarebbe stato il Galaxy Note 9, ma potrebbe non essere così. Come sappiamo, Samsung deve rilasciare anche un nuovo tablet, il Galaxy Tab 4 e, a quanto pare, anche quest’ultimo beneficerà dell’accordo tra le due società. L’informazione è trapelata sotto forma di APK ed è stata scovata da XDA-Developers.

 

Samsung Galaxy Tab 4 e Fortnite

La domanda che sorge spontanea è se il tablet sudcoreano riuscirà a reggere il gioco senza compromessi. Beh, il dispositivo è alimentato da un processore Snapdragon 835 di casa Qualcomm accompagnato da 4 GB di RAM. Sono supportati anche gli accessori Bluetooth e sarà presente una modalità DeX che renderà l’esperienza simile a quella su PC; riguardo ai device supportati, non è chiaro che si potranno usare tastiere o mouse, di per sé sarebbero un grosso vantaggio/svantaggio.

Leggi anche:  Nubia Red Magic Mars è il nuovo smartphone da gaming dell'azienda

Il file APK trapelato potrà avviare solo se il proprio account Epic Games è stato elencato in bianco dalla compagnia stessa, viene specificato. Anche se in qualche modo, qualcuno, fosse riuscito a mettere mano su un Galaxy Note 9 o un Galaxy Tab S4 prima delle vendite, molto probabilmente non sarà comunque in grado di giocare a Fortnite fino al lancio ufficiale. Per dettagli maggiori, ovviamente, bisognerà aspettare il rilascio dei dispositivi che dovrebbe avvenire il 9 agosto 2018, salvo ritardi.