Galaxy S9

A quanto, Samsung, insieme al suo reparto pubblicità, si sta divertendo più del solito a prendere giro Apple e l’attuale ammiraglia. Negli scorsi giorni era comparsi già 4 video fatti dalla compagnia in collaborazione con Ingenius e adesso ne sono comparsi altri 3. I punti su cui si erano focalizzati la volta scorsa erano la ricarica rapida, la velocità di download, le funzioni della fotocamera e la mancanza di adattatori per le cuffie. I Nuovi, invece, hanno a che fare con il notch, il multitasking e lo spazio d’archiviazione.

 

Senza risparmiare colpi

Lo stesso attore della prima tornata di spot, ritorna anche in questi interpretando sempre il solito specialista del supporto tecnico di Apple. Nella prima pubblicità, tutto gira intorno alla manca di una scheda microSD per espandere la memoria dello smartphone. Quando il clienti si mette a chiedere come fare per avere più archiviazione, la risposta poco lungimirante che gli viene data è Cloud o comprare un iPhone con più spazio nativo.

Leggi anche:  Iphone XS MAX "Swiss Dreams Watchphone": un dispositivo che non merita descrizioni

Il secondo si focalizza sull’impossibilità di aprire due applicazioni alla volta tenendole aperte insieme.

L’ultimo spot vede Samsung colpire l’aspetto più iconico dell’iPhone X, il notch. Il dibattito che si crea intorno alla lunetta è il fatto che durante la visione di un film a schermo intero, una piccola porzione viene mangiata via. Tutto questo con un piccolo sketch comico di contorno.

Questa strategia di Samsung può far sorridere o saltare i nervi, ma probabilmente è solo un altro modo per spingere le vendite del proprio smartphone. Al momento, il Galaxy S9 presente un numero di vendite molto basso.