Samsung si prende ancora una volta, gioco di Apple

Samsung ed Apple sono due colossi dell’informatica, per questo motivo sono sempre in competizione per cercare di lanciare il prodotto migliore. Moltissime volte abbiamo parlato di spot pubblicitari che miravano, invece che promuovere se stesse, a sminuire l’altra.

In questo momento stanno anche affrontando una causa legale in cui Apple ha chiesto al colosso sud coreano 1 miliardo di dollari di risarcimento per violazioni sui brevetti. Pensate che per trovare i giurati, ci sono volute oltre 24 ore.

 

Samsung si prende gioco di Apple in una pubblicità del Galaxy S9

In Europa, la pubblicità comparativa non è molto utilizzata, si tratta di una pubblicità in cui le aziende, senza fare nomi, sono solite paragonarsi ad altre aziende che producono lo stesso prodotto. In questo modo si hanno molto spesso due vantaggi: far capire all’utente cos’hanno in più dell’altra, sminuendo la stessa.

Leggi anche:  Samsung aggiorna Bixby su Galaxy Note 9 per risolvere alcuni problemi

Le pubblicità comparative che Samsung è solita utilizzare per prendersi gioco di Apple, non sono certo una novità nemmeno per noi europei. L’ultima che l’azienda sud coreana ha mandato in onda, è proprio quella dedicata al nuovo iPhone X. Oggi l’azienda ha pubblicato un altro video in cui il protagonista è il nuovo Galaxy S9. Anche se all’interno dello spot sembrano essere ben sottolineati i problemi di iPhone.

Nello spot si parla del rallentamento dei dispositivi Apple, questione ancora delicata per l’azienda di Cupertino. Samsung nella pubblicità mostra una ragazza alle prese con il suo lentissimo iPhone 6 e basta un upgrade al nuovo Galaxy S9 per vivere meglio. Se volete farvi una risata, andate a dare un’occhiata al video, dura solo 1 minuto.