WhatsApp: un miliardo di utenti contro una nuova truffa, spariti i soldi dal credito

WhatsApp è tutto ciò che gli utenti desideravano già da molto tempo seppur inconsapevolmente. Ovviamente gli SMS erano già un gran punto di inizio per quella che sarebbe poi stata l’era moderna. Oggi siamo infatti al cospetto di un’app che riesce in più situazioni a fornire il giusto supporto alle persone.

WhatsApp è gratuita e soprattutto molto semplice da usare, anche se spesso nasconde qualche trabocchetto che non dipende proprio da essa stessa. La nota applicazione infatti spesso è oggetto di truffe perpetrate da utenti terzi, i quali mirano a disturbare e a truffare gli utenti.

Whatsapp, nuova truffa per tutti: ecco come spariscono i soldi dal vostro credito residuo

Quando parliamo di truffa, spesso c’entrano qualcosa le note catene di Sant’Antonio. Nonostante tutto, questo sembra essere il mezzo più rapido ed efficiente per diffondere un messaggio.

Ciò non implica per forza però che questo sia comprensivo di buone intenzioni. Le truffe infatti arrivano proprio in chat grazie a questo tipo di tecnica, la quale è ad oggi sotto esame proprio da parte di WhatsApp. Il nuovo inganno che sta portando gli utenti ad affrontare molti problemi, consisterebbe proprio in un messaggio.

Leggi anche:  WhatsApp: utenti nel panico, truffa ruba il credito a TIM, Iliad, Wind e Vodafone

Questo andrebbe a svelare, ovviamente in maniera fittizia, che l’immagine del profilo dell’utente è stata rubata. Oltre il testo,c’è poi anche un link che consente all’utente di capire in che modo ciò sarebbe avvenuto.

Il link in realtà non fa altro che reindirizzare le persone ad una pagina dove verranno attivati all’istante degli abbonamenti a pagamento all’insaputa di tutti. State quindi molto attenti visto che tutto ciò è solo una truffa e non può essere per nulla vero.