Con ogni nuovo aggiornamento, la versione di Android migliora costantemente. In quanto tale, l’ultima iterazione del sistema operativo di Google, Android Oreo, offre molte nuove funzionalità e miglioramenti delle prestazioni per gli utenti che possono beneficiarne.

Molti produttori hanno anche iniziato ad implementare l’aggiornamento per i loro dispositivi. Quindi, se avete già ricevuto il recente upgrade ad Oreo e desiderate migliorare le prestazioni del telefono, trovate qui alcuni suggerimenti. La prima cosa da fare è eliminare le app inutilizzate.

Quest’ultime infatti consumano la batteria ed hanno un impatto devastante sulle prestazioni del telefono. Non dovete disinstallare le app preinstallate di Google ma rimuovete semplicemente tutte le altre app aggiuntive. Più piccola è la dimensione delle pagine Web, più velocemente si caricheranno.

Se volete salvare i vostri dati e ridurre il tempo durante il caricamento di una pagina web, attivate la funzione di salvataggio dei dati nel browser Chrome di Google. Se abilitata, la funzione comprime le pagine Web prima di inviarle all’utente. Tuttavia, non è possibile utilizzare Data Saver se si sta tentando di accedere ad una pagina in modalità di navigazione in incognito.

Data Saver funziona in modo diverso per il browser Chrome e lo smartphone nel suo complesso. Quando è abilitato il salvataggio dei dati su Android, si finisce per risparmiare molta batteria e potenza. Inoltre, limita le attività in background delle app per potenziare le prestazioni del telefono.

Alcuni piccoli consigli per sfruttare al meglio l’utilizzo degli smartphone con Android Oreo

 

La pulizia della cache di un’app vi aiuterà a sbarazzarvi dei file temporanei di quell’app. La cache è importante perché rende le operazioni un po ‘più veloci quando si utilizza un’app, ma a volte ne rovina lo scopo, soprattutto se non si sta utilizzando quell’app o se la si utilizza dopo molto tempo. Cancellare la cache non comporta comunque la cancellazione delle varie password e dei dati memorizzati nell’app.

Usiamo il nostro telefono così tanto che non capita di non spegnerlo mai. Ma potete non avere idea di quanto possa essere importante riavviare ogni tanto lo smartphone per risolvere i problemi di prestazioni. Quindi, ogni tanto, vi consigliamo di spegnere il telefono o riavviarlo per mantenere un livello alto per le prestazioni del vostro dispositivo Android. Speriamo che questi consigli possano rivelarsi utili per migliorare l’utilizzo del vostro smartphone.

FONTEgizbot