gta vi
GTA VI potrebbe essere ambientato nuovamente nella Città del Vizio

Al momento Rockstar Games è impegnata negli ultimi ritocchi su Red Dead Redemption 2, in uscita questo autunno. Nel frattempo sta arrivando anche una versione Premium Edition di Grand Theft Auto V, per in debutto del titolo su Xbox One X. È chiaro quindi che un nuovo capitolo di questa saga non sia tra le priorità attuali della software house.

Tuttavia in molti si stanno chiedendo come potrebbe essere un eventuale GTA VI. Stando alle prime indiscrezioni trapelate, il titolo potrebbe sancire un ritorno al passato per la saga. Infatti la possibile location potrebbe essere Vice City, la città ispirata a Miami vista già in un capitolo precedente. A sorprendere anche la scelta di utilizzare un personaggio femminile come protagonista.

Inoltre, considerando che la storyline indubbiamente incentrata sul mondo delle attività illegali, ci aspettiamo missioni incentrate sul narcotraffico. Per questo motivo possiamo aspettarci ambientazioni chiaramente ispirate al Sud America con Colombia e Messico in primis. Non a caso, il nome in codice di GTA VI è Project Americas.

La data di uscita prevista dovrebbe essere il 2022 e si tratta di una tempistica tutto sommato plausibile. Infatti Red Dead Redemption si troverebbe in una posizione di vendita consolidata mentre GTA V e soprattutto GTA Online dovrebbero essere nella fase discendente dell’interesse. Al lancio sicuramente saranno supportate le console di casa Microsoft quali Xbox One e Xbox One X e quelle di casa Sony, PlayStation 4 e 4 Pro.