Cambiamenti-climatici
I satelliti della NASA hanno iniziato l’attività di monitoraggio nel 1997

I cambiamenti climatici rappresentano il problema più grande del nostro Pianeta. Lo sa bene la NASA, l’agenzia spaziale statunitense, che da sempre è attenta a questo tema. Non a caso, ha realizzato un video timelapse che mostra il mutamento subito dalla Terra negli ultimi 20 anni, in relazione al susseguirsi delle stagioni.

Un’attività iniziata nel 1997

Come potete vedere voi stessi, i cambiamenti climatici hanno avuto effetti oggettivamente visibili. Le zone verdi sono diminuite, e si notano mutamenti anche negli oceani, catturati grazie agli strumenti di rilevazione satellitari della NASA. Insomma, una situazione certamente nota, ma che fa davvero impressione visualizzare in un video.

Al di là del video in timelapse comunque, questa importante attività di monitoraggio della NASA è estremamente preziosa per gli scienziati. Li aiuta infatti a tenere sotto controllo gli effetti del riscaldamento globale del pianeta, soprattutto per quanto riguarda i due Poli. Del resto, lo scioglimento dei ghiacciai è cosa nota, così come lo sono gli effetti negativi sulla Terra.

Leggi anche:  Samsung e la NASA introdurranno un sistema VR per la gravità lunare in 4D

Sarà certamente interessante verificare l’evoluzione di questa situazione. I satelliti della NASA hanno iniziato la rilevazione dal 1997, e proseguiranno nei prossimi anni. La speranza è che i recenti provvedimenti intrapresi dai vari Paesi possano avere effetti positivi sui cambiamenti climatici. Staremo a vedere.