Facebook

Facebook è diventato il social network più grande e utilizzato al mondo, e si è ormai evoluto dall’essere semplicemente un posto dove tenersi in contatto con gli amici più stretti diventando un vero e proprio modo per interagire con il mondo intero. Sembra che il team dietro l’applicazione per Android stia testando un dialer telefonico interno all’applicazione chiamato semplicemente “Phone”.

Nel corso degli anni Facebook si è evoluto aggiungendo sempre più nuove funzioni e caratteristiche, non ultima l’introduzione di pagamenti tramite Messenger. Un utente del noto portale Android Police si è visto apparire una nuova icona nella home dell’applicazione di Facebook, che invitava a scaricare e ad installare questo nuovo dialer telefonico chiamato “Phone”. La cosa non sorprende, in quanto da sempre l’applicazione per Android invita gli utenti a scaricare altre applicazioni collegate, come per esempio Instagram. Lo screenshot seguente mostra l’avviso in questione:

facebook

Facebook sta testando un dialer telefonico nella sua app

Se si preme sul tasto di installazione o aggiornamento, il link riporta ad una pagina non trovata, segno che l’introduzione sarà via server e che per ora non è ancora attiva. La descrizione di questa app afferma che questa feature vi fornirà tutte le informazioni di chi vi sta chiamando, quindi forse Facebook sta utilizzando il proprio immenso database per fornire tutte le informazioni necessarie se qualcuno non presente nella vostra rubrica ma che ha l’applicazione installata sul proprio dispositivo vi sta chiamando. E’ possibile anche bloccare le chiamate da numeri che generalmente sono bloccati.

Leggi anche:  Android 9 Pie: alcuni utenti si sono già imbattuti in qualche inconveniente

La descrizione non lascia spazio a dubbi, e ci spiega nel dettaglio come funziona questa nuova feature. Grazie a questa nuova applicazione, infatti, Facebook sarà in grado di bloccare tutte le chiamate da quei numeri che di base sono comunemente bloccati dalla gente. Purtroppo per ora non c’è ancora nessun annuncio ufficiale, e questo “Phone” potrebbe anche non vedere mai la luce.