galaxy mega

Samsung ha presentato una serie di nuovi successori di suoi dispositivi nella giornata di ieri e oggi, grazie al benchmark GFXBench, abbiamo conferma della realizzazione anche della seconda generazione del Galaxy Mega.

Oggi, un dispositivo con numero di modello SM-G7508, che dovrebbe essere la variante cinese del Galaxy Mega 2, è apparso nella banca dati di GFXBench rivelando l’elenco completo delle sue specifiche. Secondo il benchmark, il Galaxy Mega 2 avrà uno schermo da 5.9 pollici, cioè questa è la versione più piccola delle due varianti precendeti, ma con una risoluzione più elevata (720p) rispetto al Galaxy Mega 5.8.

Il Galaxy Mega 2 sarà equipaggiato con un processore Snapdragon 410, il primo chip a 64-bit di Qualcomm che Samsung sembra stia testando anche su un dispositivo di fascia bassa, anche se ci dovrebbe essere una variante Exynos. Altre specifiche includono 2GB di RAM, una fotocamera posteriore da 12 megapixel, fotocamera anteriore da 5 megapixel, 8GB di memoria interna. Il telefono funziona con Android 4.4.3, anche se probabilmente sarà lanciato con Android 4.4.4.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Note 9, eccolo in questa bellissima colorazione Silver

mega 2

Alcune di queste caratteristiche sembrano un po’ eccessive per i successori dei phablet di fascia media della casa coreana, soprattutto la RAM e la fotocamera, quindi per il momento prendiamo queste caratteristiche con il dovuto scetticismo di qualcosa non ancora confermato.

Non si conoscono ancora i prezzi delle due varianti, il successore del Mega 6.3 non è stato ancora avvistato, e nulla si sa nemmeno sulla da di presentazione ufficiale. Il primo Galaxy Mega è stato lanciato nel mese di giugno dello scorso anno, quindi l’annuncio sarà sicuramente ritardato rispetto alla prima versione dato che siamo appena entrati nel mese di luglio, sembra invece imminente il lancio del Galaxy S5 mini.

via