Xbox One X
Digital Foundry sta spremendo al massimo Xbox One X

I ragazzi di Digital Foundry hanno deciso di testare uno dei giochi classici che Microsoft ha rilasciato per Xbox One X. La console più potente attualmente sul mercato infatti permette di giocare a versioni rimasterizzate e ottimizzate dei titoli usciti su Xbox 360 parecchi anni fa.

Il titolo scelto da Digital Foundry è Forza Horizon, primo racing game della saga uscito il 23 ottobre 2012. Grazie alla nuova patch rilasciata da Microsoft, è possibile sfruttare l’hardware unico di Xbox One X per godere del titolo sotto una nuova veste.

Sebbene il gameplay risulti praticamente invariato e, seppur godibile, mostra il peso degli anni. Salta invece subito all’occhio l’impressionate livello del comparto grafico. Il gioco gira sulla console a 4K nativi, si tratta di un incremento pari a nove volte della risoluzione originale del titolo su Xbox 360 pari a 1080×720 pixel.

L’anti-aliasing utilizzato è il FXAA ma è stato aggiunto anche il MSAA 4X. In questo modo si vanno a creare strutture poligonali più definite rendendo più reale ciò che è mostrato a video. L’incremento qualitativo si anche con i fondali più profondi e con gli ambienti più nitidi che permettono un maggiore immersione nel titolo.

Il frame rate è inchiodato sui 30fps in qualunque situazione, dalla più semplice a quella più concitata. Questo rende quasi superfluo optare per la modalità performance all’interno delle impostazioni grafiche. Sarebbe meglio invece puntare sulla modalità grafica per godere di tutto il lavoro di ottimizzazione grafica fatto dagli ingegneri di Redmond. Infatti poter giocare su un televisore FullHD o ancora meglio 4K sarà un’esperienza unica per un titolo del 2012.