whatsapp

Continuano i problemi legati ai malfunzionamenti spontanei di WhatsApp. Nelle scorse ore, migliaia di utenti nel mondo (alcuni anche in Italia, ma la maggior parte localizzati in Spagna) si sono lamentati per una grave mancanza dell’applicazione di messaggistica.

Un WhatsApp obsoleto spaventa tutti

“La tua versione di WhatsApp è diventata obsoleta il giorno 13 Gennaio 2018. Aggiorna sul Play Store per poter continuare ad utilizzare il servizio”.

Questo messaggio di errore è stato letto su moltissimi smartphone ed ha allarmato tanti utenti. Sul Play Store, infatti, non era presente alcuna nuova versione della piattaforma.

L’errore della versione obsoleta era semplicemente legato ad un bug interno di WhatsApp. Coloro che hanno ricevuto la comunicazione sono stati impossibilitati di chattare e di conversare sino alla risoluzione del problema.

Gli sviluppatori sono intervenuti, in alcuni casi, con pronta mano ed hanno risolto il fastidioso bug. In altri dispositivi ed in sporadici angoli del globo, tuttavia, il problema persiste ancora.

Alcuni utenti, per questo, hanno trovato un metodo alternativo ed artigianale per poter continuare ad utilizzare la piattaforma di messaggistica istantanea.

Scaricando l’APK del servizio e continuando ad usufruire della versione installata sul device (quella che WhatsApp dà per “obsoleta), l’ingresso in chat è garantito.

Un inizio anno da dimenticare

Nelle prossime ore si dovrebbe chiudere in maniera completa l’anomalia. Certo che tra questo bug ed il down di fine 2017/inizio 2018 questo anno per WhatsApp non è iniziato nel migliore dei modi.