tre windTre ieri ha attivato il roaming 4G su rete Wind ma purtroppo sono già arrivate le prime segnalazioni di problematiche relative all’aggancio del segnale da parte di alcuni smartphone. Non solo ci sarebbero problemi di segnale ma anche un eccessivo consumo della batteria dovuto allo switch della rete che in alcuni casi è addirittura mascherato.

Problemi di configurazione per le reti 3 Italia

Il roaming 4G su rete Wind è finalmente attivo ma sembra che ci siano alcune problematiche che i tecnici ZTE devono risolvere tra cui anche il sovraccarico delle reti, infatti, ora i clienti 3 Italia potranno utilizzare le reti che prima erano utilizzabili solamente dai clienti Wind e ne consegue che le celle in questo modo debbano reggere un carico di scambio dati maggiore. Mettendo anche in conto che le offerte 3 prevedono una quantità di Giga davvero incredibile le celle potrebbero sovraccaricarsi più del dovuto rallentando la connessione in molte aree sopratutto quelle più popolate.

Leggi anche:  Wind regala 5 euro e 1 Giga ai suoi clienti, ecco come ricevere il bonus

Leggi anche: Tre Italia attiva il roaming su rete 4G di Wind

Non mancano anche lamentele di persone che hanno visto il segnale 4G diminuire rispetto alla precedente situazione poiché gli smartphone tentano di agganciare la cella più vicina di Wind piuttosto che quella di 3 Italia visto che proprio le celle di quest’ultima verranno convertite a Wind per formare un’unica grande rete. Segnalati anche problemi di batteria per alcuni clienti il cui smartphone effettua lo switch delle reti in continuazione sopratutto quando 2 o 3 celle si trovano nelle vicinanze. Voi avete riscontrato problemi? Attendiamo i vostri commenti.