L’attesa è finita, Xiaomi ha lanciato ufficialmente lo Xiaomi Mi 5X durante l’evento tenutosi quest’oggi in Cina, nel quale è stata presentata anche la nuova MiUI 9.

Difficile trovare di meglio in questa fascia di prezzo

Da oltre un mese circolavano diverse voci sul lancio del Mi 5X ed oggi è diventato ufficiale. In classico stile Xiaomi, troviamo al suo interno caratteristiche davvero formidabili proposte ad un prezzo incredibile, soli 1499 yuan, circa 190 euro. Nei giorni scorsi, si vociferava di un prezzo notevolmente più alto, ma probabilemente era relativo alla variante di fascia alta del dispositivo, che potrebbe essere annunciata nelle prossime settimane. Chissà che Xiaomi non stia pensando di lanciare lo stesso smartphone ma con a bordo lo Snapdragon 660?

Partendo dal disegn, il telefono sembra assomigliare nella parte posteriore allo Xiaomi Mi 6, con alcune eccezioni come la posizione dello scanner di impronte digitali e la mancanza di vetro sul retro. Il Mi 5X è dotato di doppia fotocamera come il Mi 6, rendendolo uno dei migliori telefoni disponibili sul mercato in questa fascia di prezzo. La parte anteriore del dispositivo è molto simile agli altri device precedentemente presentati da Xiaomi, tra cui la presenza dei tasti touch capacitivi.

Parlando delle specifiche, lo Xiaomi Mi5X ha un display FullHD da 5,5 pollici ed è alimentato dal processore Snapdragon 625, noto per la sua eccellente efficienza e consumi della batteria notevolmente ridotti. Inoltre, troviamo 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione interno.

Lato fotocamera, il telefono dispone di doppio sensore da 12 megapixel a doppia lente e zoom ottico. Sotto al cofano, il telefono monta una batteria da 3.050mAh, che potrebbe sembrare piccola, ma grazie all’ottimizzazzione apportata da Xiaomi promette di fare miracoli. Infine, è il primo telefono Xiaomi ad arrivare sul mercato con la MiUI 9 preinstallata.