Project Treble Google aggiornamenti
I prossimi dispositivi con a bordo Android O potranno usufuire di aggiornamenti più rapidi

Tra le varie novità introdotte al Google I/O 2017 per il sistema operativo Android O, grazie alla Developer Preview 2 ecco arrivare una nuova ed interessante feature. Si tratta della possibilità di mettere in pausa un aggiornamento di sistema.

Infatti una volta avviato l’update, il terminale non può essere utilizzato, limitando di fatto l’utente. La situazione più classica prevede un update iniziato automaticamente a metà giornata, ma indesiderato dall’utente, che di conseguenza prevede la fase di download e di successiva installazione, portando via molto tempo.

Grazie a questo piccolo accorgimento non ci saranno più problemi per l’usabilità di uno dispositivo Android. Il tasto di pausa apparirà nella schermata di aggiornamento di sistema. Dopo la descrizione delle modifiche introdotte con il nuovo update, in basso sarà presente la possibilità di sospendere temporaneante il download.

Al momento non è possibile conoscere quando verrà implementata questa nuova feature. Secondo alcune fonte, si tratterebbe di una modifica superficiale del sistema operativo del robottino che potrebbe arrivare su tutti i dispositivi. Infatti potrebbe non essere legata esclusivamente alla nuova release di sistema ma ad un aggiornamento dei Google Play Service.

Leggi anche:  Android, finalmente il pulsante "Controlla aggiornamenti" è attivo

I servizi sono aggiornati indipendentemente dall’azienda di Mountain View e per questo c’è maggiore controllo da parte di BigG e maggior facilità nella distribuzione agli utenti finali.