Blackberry Mercury
Lo smartphone di BlackBerry con la caratteristica tastiera QWERTY

Grazie al BlackBerry Mercury e ai nuovi smartphone Android di Nokia, l’edizione 2017 del Mobile World Congress di Barcellona sarà ricordata dagli utenti più nostalgici. Il produttore canadese, ad esempio, presenterà un nuovo smartphone Android con tastiera QWERTY fisica. Fino ad ora questo dispositivo è stato conosciuto come “Mercury”, ma forse verrà commercializzato sotto un altro nome. Una delle caratteristiche più interessanti di questo device potrebbe essere la fotocamera.

BlackBerry Mercury: la fotocamera è OK; il processore un po’ meno

Il BlackBerry Mercury potrebbe integrare il sensore Sony IMX378 da 12 MP, lo stesso sensore visto già su Google Pixel e Google Pixel XL. Questo sensore dovrebbe essere posto sul retro dello smartphone di BlackBerry e, fra le altre cose, dovrebbe permettere di registrare video in 4K Ultra HD. Questa è davvero una buona notizia per tutti quegli utenti che amano fotografare con il proprio smartphone.

Se, invece, siete amanti dei selfie e sarete fra quegli utenti che acquisteranno il nuovo BlackBerry Mercury, dovrete “accontentarvi” del sensore Samsung S5K4H8 o Omnivision OV8856 da 8MP, integrato nella fotocamera frontale. Quest’ottimo sensore vi permetterà di registrare video in 1080p a 30fps.

Per quanto riguarda il processore che sarà a bordo del nuovo smartphone di BlackBerry, sembra essere ormai quasi certa la presenza del SoC Snapdragon 625 realizzato da Qualcomm. Lo Snapdragon 821, salvo clamorose sorprese dell’ultimo minuto, non verrà utilizzato dall’azienda canadese sul suo nuovo smartphone.