Nokia
Il classico logo Nokia con le mani che si uniscono

L’attesa verso il ritorno del brand Nokia è fortissima. Sebbene al momento il brand sia legato principalmente a due società, Foxconn e HDM Global, l’affetto verso questa icona storica del mondo della telefonia è incredibile.

Il successo di questa operazione di rilancio è evidente con un milione di preordini in Cina per il Nokia 6. Tuttavia il banco di prova definitivo sarà il MWC 2017, dove ormai tutti si aspettano la presentazione di un device top di gamma.

Ecco le specifiche tecniche del Nokia P1

Proprio questo dispositivo potrebbe essere il Nokia P1 recentemente emerso grazie ad alcuni leak. La base di partenza per questo device potrebbe essere lo Sharp Aquos XX3, che ha visto la luce nel mercato Asiatico lo scorso anno. La dotazione hardware potrebbe essere di tutto rispetto includendo:

  • Display da 5.3 pollici
  • Risoluzione almeno pari al FullHD (ma potrebbe anche essere superiore)
  • Vetro Gorilla Glass 5
  • System-on-a-Chip Qualcomm Snapdragon 835
  • 6GB di memoria RAM
  • Due tagli di memoria interna da 128 e 256GB
  • Fotocamera posteriore da 22 MP
  • Ottiche Carl Zeiss
  • Batteria da 3500 mAh
  • Supporto alla ricarica rapida (non si sa se Qualcomm o una tecnologia proprietaria)
  • Lettore di impronte digitali
  • Android Nougat 7.0
  • Certificazione IP55/57
Leggi anche:  Nokia 6 ad un prezzo eccezionale su Amazon, con 50 euro di risparmio

Si tratta di un vero mostro di potenza anche grazie all’accoppiata Snapdragon 835 e 6GB di RAM. Tanta abbondanza però potrebbe far lievitare i costi, infatti il prezzo di lancio previsto si aggira intorno agli 800 dollari per la versione base caratterizzata da 128GB di memoria interna. Per la versione da 256GB il prezzo potrebbe ancora salire e arrivare ai 950 dollari.

Non ci resta che attendere la conferenza Nokia al Mobile World Congress 2017 che si terrà a Barcellona tra febbraio e marzo.