Dopo il recente reveal trailer di Nintendo Switch pubblicato qualche giorno fa, nel corso dell’ultimo incontro con gli azionisti, la società di Kyoto ha rivelato quelle che sono le prime stime per quanto riguarda la produzione e la distribuzione della nuova console sul mercato. Si tratta di numeri interessanti quelli svelati dal CEO Tatsumi Kimishima: andiamo a scoprirli insieme!

Dopo un anno non propriamente positivo, la grande N ci riprova e si gioca il tutto per tutto col lancio della nuova console Switch. Secondo quanto dichiarato, il colosso giapponese prevede di distribuire entro la fine dell’anno fiscale (ovvero entro il 31 marzo 2017, ndr), ben due milioni di console. Si tratta di numeri abbastanza importanti in quanto, riguardano appena il primo mese di lancio poiché l’uscita sul mercato internazionale è prevista per lo stesso marzo del prossimo anno. Inoltre, il presidente Kimishima ha voluto sottolineare anche che la nuova piattaforma non sarà venduta in perdita grazie ad una ottimizzazione del processo produttivo; pertanto, i consumatori non devono aspettarsi un prezzo troppo elevato, certi del fatto che l’azienda ha deciso di ascoltare il proprio pubblico e di conseguenza di proporre un listino competitivo ed in linea con le aspettative. Purtroppo, se siete in attesa di nuove informazioni sulla console, ci sarà ancora qualche mese da attendere perché, come riportato da un noto giornalista del Wall Street Journal, il CEO ha confermato che le prime informazioni circa le specifiche tecniche, il prezzo e la data di lancio di Switch, arriveranno nel 2017. Insomma, che ne pensate di tutta questa prudenza da parte di Nintendo?

https://twitter.com/mochi_wsj/status/791177761675247616