OnePlus 2
OnePlus 2 ha ricevuto l’aggiornamento della Oxygen OS
Dopo l’update della Community Build alla versione 3.5.1 di OxygenOS per OnePlus 3, il flagship di OnePlus, l’azienda cinese non si dimentica del top di gamma della generazione precedente. In queste ore infatti è in arrivo un importante update per OnePlus 2 che porterà con varie novità. Prima fra tutte è la versione di sistema OxygenOs che con questo aggiornamento passa alla versione software 3.1.0.
Questo nuova versione porta con se un changelog ufficiale importante che va a migliorare alcune funzionalità oltre che correggere vari bug di sistema. Infatti OnePlus, nel proprio blog ufficiale, ha indicato quali sono state le modifiche apportate:
  • Risolti alcuni problemi relativi alle notifiche
  • Migliorate le performance di Doze
  • Aggiunto lo slider per il volume delle sveglie nei toggle
  • Implementata la patch di sicurezza di agosto
  • Aggiunta la patch per la vulnerabilità Quadrooter
  • Aggiornate le icone in stile OnePlus 3
  • Risolti bug generici

Questo aggiornamento è rivolto soprattutto al miglioramento dell’usabilità del dispositivo grazie al lavoro fatto su Doze, il sistema di risparmio di batteria integrato nel sistema operativo Android, e alle scorciatoie per il volume. È da notare anche l’uniformazione dell‘interfaccia utente voluta da OnePlus tra tutti i dispositivi dotati di OxygenOS. Ricordiamo che in questi giorni OnePlus ha fuso i progetti OxygenOS e HydrogenOS per velocizzare lo sviluppo e il rilascio di nuovi update.

L’aggiornamento sarà rilasciato a scaglioni secondo un procedimento staged roll-out. Non preoccupatevi se la notifica della disponibilità del nuovo update non compare immediatamente in quanto potrebbe volerci qualche giorno. È possibile provare a forzare l’arrivo della notifica recandosi nel menù Impostazioni, cliccare sulla voce Info sul Telefono e verificare la presenza di nuovi aggiornamenti.