google play music
Ricordate certamente i vecchi “music visualizzator”, ossia quegli effetti visivi che accompagnavano la musica oramai in tempi lontani sui nostri player su pc, uno dei più celebri, quello di Windows Media Player, o quello di Winamp, Google lo riporta sul suo Play Music, vediamo!

Questo visualizzatore è attivo per ora solo sulla sua parte web, ossia, solo sul sito web, che per gli iscritti al servizio può essere tranquillamente usato per poter ascoltare la propria musica in streaming, ma siamo certo che in un futuro non troppo lontano questa piccola feature possa arrivare anche sulla nostra app android dedicata.
Il tutto è davvero molto semplice, si tratta infatti di un banale riproduttore di effetti colorati, in HTML5, quindi compatibile con qualsiasi dei browser più diffusi, che accompagnerà, come detto prima la nostra traccia audio che ascoltiamo.
Gli effetti sono davvero belli, quasi ipnotici in alcuni momenti, per cui consigliamo effettivamente di provarli se siete iscritti a questo servizio in quanto vi farà ricordare i vecchi tempi in cui ascoltavamo la nostra musica sul nostro pc accompagnandola da effetti colorati di qualsiasi genere.
Come potete immaginare, vi sono svariati effetti, a partire dal “particle”, il quale accompagnerà la nostra traccia con un turbine di colori.
Ricordiamo ovviamente, che Google Play Music, fornirà l’accesso anche al nuovo servizio YouTube Music Key, disponibile tra qualche settimana, ovviamente, tramite invito, esattamente come Inbox, che sia magari questo una possibile integrazione con il nuovo servizio? Chi lo sa, staremo a vedere.
[via]