Negli ultimi tempi la moda di fare più modelli per dispositivo si è ampiamente allargata. E dopo l’ultimo caso del Galaxy S3 con 2 GB di RAM, giustamente (è sarcastico) HTC si adegua e presenta una variante del suo nuovo smartphone della serie One.In Taiwan, paese madre dell’azienda, il colosso presenta una variante dell’One S, con Snapdragon S3 al posto dell S4 ma con una frequenza di clock di 1.7 Ghz. Si vocifera che questa decisione sia stata presa per la poca disponibilità di chip S4 in circolazione ma HTC ha pareri diversi:

Come accade con molti dispositivi HTC assai richiesti, lavoriamo sempre con la nostra catena di fornitori per procurarci dei modelli che soddisfino le esigenze del pubblico il più velocemente possibile. Nei casi in cui più di uno stesso componente viene usato, ci assicuriamo che abbiano la stessa alta qualità per fornire un’esperienza utente equivalente.

La casa taiwanese insomma giustifica il cambiamento di hardware con l’overclock della CPU, ma secondo me, possiamo ritenerci, per una volta, fortunati.

Leggi anche:  HTC Desire 12 tra vari rumor e caratteristiche tecniche: facciamo il punto