Uno dei maggiori problemi con cui tutti i nuclei familiari italiani si ritrovano a doversi rare conti Oggi giorno è costituito senza alcun dubbio dalla crisi energetica che sta colpendo il nostro paese e tutta l’Europa, il conflitto tra Russia e Ucraina è infatti provocato una corsa al rialzo speculativo dei prezzi di luce e gas che hanno toccato dei picchi in bolletta mai visti prima nella storia dell’umanità.

Per fine carburanti non sono stati risparmiati da questa crescita incontrollata, i prezzi di benzina e diesel Hanno continuato ad aumentare a ritmi talmente serrati che il governo italiano ha dovuto prendere provvedimenti rimuovendo le accise dal costo al dettaglio per ridurre i prezzi e gravare il meno possibile sulle famiglie italiane.

All’interno di questo contesto c’è però che ha pensato bene di provare a guadagnare dalla situazione lucrando sulle paure e sulle necessità delle persone.

 

Phishing a nome di Enel Energia

Il nuovo sms di fishing che sta colpendo gli utenti italiani e ribadisce perfettamente tutti questi concetti, quest’ultimo presentandosi a nome di Enel energia avvisa la vittima di una problematica con i pagamenti da dover risolvere accedendo presso un apposito link, la letalità risiede nel fatto che al posto dei campi censurati saranno presenti il vostro nome e cognome con anche l’email, elementi che daranno una parvenza di veridicità decisamente forte alla comunicazione inducendo la vittima a cadere in errore.

Onde evitare qualsiasi tipologia di rischio per i vostri dati il consiglio migliore da seguire è quello di cestinare immediatamente l’sms non appena riconosciuto il pericolo.

Articolo precedenteNetflix, ecco tutte le novità in arrivo a febbraio 2023 sulla piattaforma
Articolo successivoGuerra dei prezzi, diminuirli non è la soluzione per gli esperti
Eduardo Bleve
Studente di medicina e da sempre appassionato di tecnologia, musica e curiosità scientifiche.