instagramAnche se ci sono molti strumenti di sicurezza, Instagram resta comunque un territorio insicuro per molti utenti, i quali spesso finiscono per ritrovarsi senza il loro caro e amato account da un momento all’altro.

Non è sempre facile mettersi in contatto con Instagram e cercare di recuperare il nostro account in seguito ad un attacco hacker, ma pare che l’app di Meta abbia seriamente intenzione di cambiare il modo in cui sono andate le cose fino a questo momento.

 

 

Instagram, una nuova e importante misura di sicurezza per gli utenti

A quanto pare, Instagram ha lanciato un nuovissimo hub dove gli utenti potranno interfacciarsi direttamente mediante l’indirizzo Instagram.com/hacker. Il sito chiede ai suoi utenti di seguire diverse istruzioni e passaggi. Una volta completati, dovrebbero condurre l’utente al recupero dell’account.

Se c’è bisogno di maggiore sicurezza, l’app di Meta ha anche lanciato una nuova funzione che consente di chiedere aiuto ai propri amici. Se questa viene attivata, gli amici dovranno confermare l’identità dell’utente: in caso affermativo, l’app fornirà la possibilità di reimpostare la password. In caso contrario, si dovrà chiedere ad un’altra persona nella lista di dare l’ok. Questa è essenzialmente una nuova impostazione che aumenta ancora di più il livello di protezione degli account da attacchi hacker che stavano diventando davvero tanti.

In più, Instagram ha anche annunciato un rafforzamento della vigilanza per le attività sospette: andrà a rimuovere quegli account che reputa dannosi, in particolar modo quelli che si fingono altre persone. Il tutto verrà fatto testando un sistema di avvisi che si andrà ad attivare se un account sospetto tenta di entrare in contatto con un altro utente. Questo sistema verrà reso disponibile anche per coloro che si spacciano aziende.

Articolo precedenteSmartphone Samsung cambiano forma per battere Apple
Articolo successivoXiaomi Pad 6 e 6 Pro, due nuovi tablet in arrivo
Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.