AppleMentre circola in rete un breve video che sembra offrire alcun informazioni di dubbia attendibilità circa il design della prossima generazione di iPhone, alcune voci offrono spunti interessanti riguardo la presunta somiglianza dei nuovi iPhone 14 con i precedenti iPhone 12. 

Apple: i nuovi iPhone potrebbero non essere così originali come ci si aspetta!

 

Gli iPhone 14 non saranno così originali come ci si aspetta. Le numerose anticipazioni delle ultime settimane si sono più volte soffermate su quelli che saranno gli aggiornamenti estetici dei quattro dispositivi in arrivo in autunno. In realtà, Apple potrebbe non apportare grandi cambiamenti e presentare dei melafonini molto simili ai già noti iPhone 12.

Secondo Wired, a confermare la somiglianza sarebbe una sorta di strategia aziendale alla quale Apple si dimostra fedele. Il colosso, quindi, è solito procedere con la realizzazione di smartphone esteticamente simili ogni tre anni, soltanto l’apertura di un nuovo triennio è solitamente portatrice di novità effettive. iPhone 15, dunque, sarà il vero dispositivo aggiornato dall’azienda.

Sul prossimo melafonino avremo modo di notare la presenza di cambiamenti davvero minimi, tra questi il più rilevante riguarda senza alcun dubbio il notch. La tacca sarà sostituita da un due fori di forma differente che saranno sede della fotocamera frontale e del sensore dedicato al FaceID.

Riprendendo quanto affermato dalla fonte, a sostenere la strategia adottata da Apple vi sarebbero cause differenti riguardanti la produzione delle componenti, il loro utilizzo nel tempo e quindi la possibilità di far ricorso ad accessori compatibili; e statistiche secondo le quali tre anni siano il periodo nel quale gran parte degli utenti è solito cambiare smartphone.

Giorgia Leanza
Diplomata in Scienze Umane, Giorgia Leanza è una studentessa di Lettere Moderne presso l'Università di Catania. Appassionata d'arte, letteratura e tecnologia e si rifugia nella scrittura. Coltiva diversi interessi ed ha sempre un nuovo libro sul comodino.