storedot

La startup israeliana StoreDot ha dimostrato con successo la sua tecnologia di ricarica rapida estrema “160in5“, caricando pubblicamente una cella di una batteria EV in 5 minuti, accumulando circa 160 km di autonomia.

La sessione di ricarica è stata eseguita davanti ai partecipanti all’EcoMotion Week 2022 in Israele e trasmessa in live streaming a un pubblico globale. Tutti i parametri delle celle della batteria, inclusi lo stato di carica, la temperatura, la tensione e la capacità di carica sono stati monitorati dal vivo durante la dimostrazione.

La dimostrazione prevedeva l’utilizzo di una cella a sacchetto di 300×100 mm prodotta nello stabilimento di produzione di EVE Energy in Cina. La batteria è stata caricata entro un limite di 10 minuti, durante i quali la cella si è caricata a 20 Ah, superando l’obiettivo di capacità dallo 0% all’80% impostato per la dimostrazione.

La cella ha mantenuto una velocità di carica in grado di aggiungere 160 km di autonomia ogni 5 minuti di ricarica. In nessun momento durante la sessione di ricarica la temperatura della batteria ha superato i 33 gradi Celsius (91,4 Fahrenheit), ben al di sotto della temperatura operativa consigliata impostata dagli ingegneri di StoreDot. Inoltre, tutti i parametri critici della cellula hanno funzionato a un livello ottimale.

La dimostrazione supporta la roadmap tecnologica strategica “100inX” di StoreDot, che cerca di trasformare i viaggi automobilistici aumentando le velocità di ricarica per fornire 160in5 (160 km in 5 minuti) entro il 2024, 160in3 entro il 2028 e 160in2 entro il 2032.

La dimostrazione di oggi rappresenta il superamento di un’altra pietra miliare nell’ambiziosa road map tecnologica di StoreDot. Il nostro programma di sviluppo intensivo ha già fornito batterie in grado di superare i 1200 cicli estremamente veloci consecutivi e miriamo a completare l’aumento di oltre 1000 cicli nel nostro entro la fine di quest’anno. Rimaniamo pronti a raggiungere 100in5 entro il 2024, pur rimanendo fermamente sulla buona strada per raggiungere il nostro obiettivo finale di 100in2 entro il 2032″.

Una rivoluzione in questo campo

Il CEO di StoreDot, Doron Myersdorf, ha aggiunto che la sessione mostra che l’azienda ha piena fiducia nella sua tabella di marcia per fornire un cambiamento globale nella mobilità elettrica. Myersdorf ha anche affermato che “una rivoluzione nei tempi di ricarica delle batterie dei veicoli elettrici è essenziale per accelerare il passaggio alla mobilità elettrificata di massa“.

Ha aggiunto che è essenziale fare in modo che i conducenti ricaricano le batterie dell’auto con la stessa rapidità con cui attualmente riempiono un serbatoio di carburante, al fine di cambiare il comportamento dei clienti e incoraggiare una mobilità più ecologica.

La tecnologia di StoreDot è attualmente in fase di test da parte di produttori globali di veicoli elettrici, tra cui Daimler Trucks, VinFast e Volvo Cars.

VIAinsideevs.com
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it