Disney+, Disney, Marvel, Pixar, Star Wars, Star, Streaming

Lo scorso 12 novembre si è celebrato il Disney+ Day, il giorno dedicato alla piattaforma di streaming arrivata sul mercato proprio il 12 novembre del 2019. Disney ha colto l’occasione per mostrare al mondo tutti i nuovi contenuti in arrivo nel corso delle prossime settimane.

I vari annunci sono stati molto numerosi e pensati per incontrare i gusti di tantissimi utenti. Gli abbonati alla piattaforma saranno felici di sapere che sia l’universo Marvel che quello Pixar si arricchiranno con tantissime nuove serie. Non mancheranno contenuti dedicati ai principali capolavori Disney e produzioni Star.

Tuttavia, più che il continuo ampliamento del catalogo di Disney+, a sorprendere sono i dati di crescita della piattaforma. Nonostante nel market share globale la piattaforma sia nella TOP 3, il tasso di crescita è il più alto registrato negli ultimi due anni. Secondo un nuovo report realizzato da JustWatch, è possibile apprezzare come il tasso di sottoscrizioni sia in costante aumento dal giorno del debutto.

 

Disney+ è il servizio di streaming con il tasso di crescita più alto

Raccogliendo i dati di vari servizi di analisi dati, JustWatch ha confermato che gli utenti che utilizzano abitualmente servizi di streaming sono maggiormente interessati a Disney+. L’analisi ha tenuto conto di ben 64 paesi di cui sono 58 quelli in cui ha dominato il servizio di Topolino.

Nel 91% dei paesi in cui la piattaforma è attiva, la crescita è stata maggiore rispetto a quella dei competitor come Netflix e Amazon Prime Video. Il servizio è stato particolarmente apprezzato in Canada, Sud America, Europa e India.

Nei pochi paesi in cui Disney+ non ha primeggiato troviamo servizi fortemente territoriali come HBO Max (USA), Binge (Australia), TVNZ (Nuova Zelanda).