Bitcoin, phishing, email, truffa, euro, dollari, criptovaluta

I Bitcoin sono sempre al centro delle email di phishing per via del loro enorme valore. Un singolo BTC ormai ha superato nuovamente i 56 mila euro dopo aver raggiunto anche punte da 58 mila euro.

Ecco quindi che la criptomoneta è la vetrina perfetta per realizzare tentativi di phishing a danno dei poveri malcapitati. Nelle caselle di posta elettronica degli utenti si stanno moltiplicando le email che promettono oltre 50 mila dollari di guadagni in Bitcoin.

Per incentivare gli utenti a cadere nella truffa, gli hacker indicano che i guadagni sono enormi e senza sforzi. L’unica cosa da fare è creare un account su una piattaforma online e accettare il pagamento.

 

I Bitcoin sono sempre i protagonisti delle truffe online

Purtroppo, non esiste alcun pagamento in sospeso e l’obiettivo dei truffatori è quello di rubare i soldi reali degli utenti. Infatti, iscrivendosi alla piattaforma bisognerà inserire tutti i propri dati sensibili tra cui numero di carta di credito, conto corrente e password.

In questo modo, sarà possibile forzare le credenziali di accesso al conto corrente e rubare quanti più soldi possibile. Un nostro lettore ha ricevuto il seguente messaggio e ci ha segnalato la truffa per evitare che qualcuno possa cascarci:

Il tuo conto ha ricevuto un pagamento in BITCOIN

Caro utente,
grazie per il tuo interessamento nel nostro programma di investimento.
Abbiamo bisogno di confermare le tue informazioni.
CLICCA QUI per iniziare il processo di verifica

Bilancio: 50.382,00 dollari americani
Scandenza: 48 ore

CONFERMA QUI

Il nostro consiglio è quello di non credere a queste email e cancellarle immediatamente. Nel caso di dubbi, potete chiedere ad un vostro amico più esperto un consiglio.