google mapsSul primo gradino del podio per le app più utilizzate in ambito navigazione ed informazione satellitare troviamo senza alcun dubbio Google Maps, apprezzata tanto in versione web-app che su dispositivi mobili equipaggiati con sistema operativo Android ed iOS. L’ultima novità segnalata nel titolo riguarda di fatto tutti gli utilizzatori con smartphone che da questo momento in poi potrebbero incorrere in limitazioni specifiche all’uso delle funzioni in-app. Ecco il nuovo avviso sconcertante che sta facendo discutere tutti gli utenti.

 

Google Maps ed il nuovo messaggio in sovra impressione nell’app

Copertura completa sia sul piano stradale che dei punti informativi e degli eventi. Questi i punti di forza Google Maps sovra impressi in un ambiente grafico semplice ed al contempo efficace. Un pop-up di nuova fattura, ad ogni modo, preannuncia alcune spiacevoli novità che si materializzano nella segnalazione concessa da 9to5Google che per prima riporta gli screenshot del nuovo alert inedito.

Nello specifico si può leggere che:

Utilizziamo i dati di navigazione tuoi e di altre persone per migliorare il servizio per tutti. Durante la navigazione, Google raccoglie dati, come la posizione GPS e il percorso che hai seguito. Queste informazioni possono essere utilizzate per rendere i nostri servizi, comprese le condizioni del traffico e le interruzioni in tempo reale, visibili agli altri”.

Il messaggio prosegue con:

Così facendo, sarà più semplice trovare il percorso più veloce. Questi aggiornamenti non saranno associati al tuo account o al tuo dispositivo“.

Gli utenti che non saranno disposti ad accettare le nuove condizioni si ritroveranno a fronteggiare l’uso di una versione vetusta e poco completa di Google Maps con avvisi in vecchio stile ed indicazioni stradali minime contro, invece, precisi e calibrati strumenti di consultazione attivi in tempo reale.