blank

Il Gruppo rumeno Digi, a cui appartiene l’operatore italiano Digi Mobil, attivo su rete Vodafone 4G, ha rilasciato i risultati finanziari aggiornati al primo semestre del 2021, che mostrano clienti e ricavi ancora in crescita.

Come noto, il mercato italiano rappresenta quello meno esteso del Gruppo, che punta principalmente su Romania, Spagna e Ungheria. Scopriamo insieme i numeri.

 

Digi Mobil: quasi raggiunti i 300 mila clienti in Italia

Guardando infatti ai ricavi, la Romania mostra i valori più elevati, con 425,5 milioni di euro, a cui si affianca la Spagna con 162,9 milioni di euro. Al terzo posto c’è l’Ungheria con 96,8 milioni di euro e infine l’Italia con 11,6 milioni di euro. Nel complesso, i ricavi di Gruppo si sono mostrati in aumento grazie al business spagnolo e a quello rumeno.

Anche in termini di spese operative, il mercato italiano assorbe il volume più basso, con un totale di 12,9 milioni di euro a livello semestrale. Spagna e Romania contano invece per gran parte delle spese operative del Gruppo, mentre nel mercato ungherese Digi Mobil ha potuto ridurre i costi da 76,2 milioni agli attuali 72,5 milioni su base semestrale.

Infine, in Italia Digi Mobil ha mostrato rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso un aumento del +20% in termini di base clienti, con un totale di 297.000 clienti di rete mobile (l’unico segmento in cui l’operatore è attivo) e un ARPU di 7 euro al mese, in contrazione rispetto agli 8,2 euro dell’anno precedente. Digi Mobil è un Full MVNO del Gruppo RCS&RDS presente in Italia da 10 anni e attivo su rete Vodafone dopo la sostituzione della sua rete di appoggio.