Molti tra i più noti siti Web, tra cui Reddit, Twitch, Amazon e PayPal, hanno riscontrato dei problemi di connessione recentemente. Internet non disponibile non è un problema che passa inosservato in una società così digitale come la nostra.

Il messaggio d’errore è il seguente: “Errore 503 Servizio non disponibile”. Può essere un problema dovuto ai provider della rete. Le reti di distribuzione dei contenuti instradano il traffico Internet e i servizi attraverso “nodi” per mantenere il carico bilanciato. Quest’ultimi sono guidati da un algoritmo, che dirige il traffico verso il percorso più veloce in base alla persona che effettua la richiesta.

Gli utenti mentre navigano su Internet non possono segnalare problemi di accesso ai contenuti non disponibili per altri. Ad esempio, gli utenti di Berlino segnalano tramite Twitter che possono accedere a contenuti del sito Web a cui gli utenti di Londra non possono accedere. Interruzioni di Internet su larga scala si sono già verificate in passato. Nel 2019, un problema di Cloudflare ha causato l’oscuramento di molti dei più grandi siti Web del mondo, fenomeno che si è ripetuto nuovamente nell’agosto 2020, coinvolgendo eBay, Roblox, Visa e altri. Nel novembre di quell’anno anche Amazon, che gestisce la piattaforma Amazon Web Services, è crollata, causando problemi simili.

Internet down: problemi per grandi siti web, le conseguenze dei recenti attacchi

“Che sia dannoso o meno, questi avvenimenti evidenziano l’importanza delle società di hosting e di ciò che rappresentano”, dichiara Jake Moore, specialista in sicurezza informatica di ESET. Questi fornitori intermedi sono un bersaglio facile se dovessero mai essere colpiti. Molte aree ne risentiranno in modo significativo, insieme ad un inevitabile colpo finanziario”.

Mark Rodbert, CEO di Idax Software, ha espresso opinioni simili” “È notevole che in dieci minuti un’interruzione possa mandare il mondo nel caos. Ciò dimostra quanto il passaggio al cloud abbia cambiato le cose. Le aziende devono proteggersi. Se le persone all’interno di un’azienda o un fornitore commettono un errore, o malintenzionati al di fuori del perimetro creano il problema, è importante prevenire ulteriori disagi”.