blank

Solamente qualche ora fa Meizu ha annunciato il primo smartwatch della sua storia per il mercato cinese. Stiamo parlando del Meizu Watch, che avrà un display AMOLED da 1,78 pollici con oltre 100 watchfaces preinstallate.

Conterà inoltre di uno chermo Gorilla Glass 2.5D, e affiderà la sua potenza ad un chip Qualcomm Snapdragon Wear 4100 con 1GB di RAM. Approfondiamo un attimo questa scheda tecnica.

 

Meizu Watch è stato presentato in Cina

Il sistema operativo sarà Flyme for Watch basato su Android e sarà presente anche il supporto per le eSIM con connettività 4G. Le modalità di sport a disposizione saranno 13, e verranno monitorate anche frequenza cardiaca, ossigeno nel sangue, sonno e pressione. Ci sarà anche il GPS, con l’opzione che permette di monitorare la posizione dei membri della famiglia e le chiamate di emergenza SOS.

Lo smartwatch, come appena anticipato, monterà uno schermo AMOLED 326PPI da 1,78 pollici (368 x 448 pixel) con luminosità fino a 500 nits, protezione Corning Gorilla Glass 2.5D, un processore Qualcomm Snapdragon Wear 4100 con 1 GB di memoria RAM e 8 GB di memoria d’archiviazione. Non mancheranno accelerometro, sensore geomagnetico, sensore di frequenza cardiaca, sensore SpO2, sensore di luce ambientale, barometro, monitoraggio del nuoto.

Dispone di una batteria da 430 mAh con fino a 33 ore di autonomia in 4G. Il Meizu Watch è disponibile in Cina nei colori nero e blu con telaio in lega di alluminio e cinturino in gomma, al prezzo di 1.499 yuan, circa 193 euro al cambio attuale. Non ci resta che attendere per scoprire se e quando sbarcherà anche nel nostro paese.