Google, Android, Android 12,

Gli utenti sono in trepidante attesa di poter scoprire Android 12 sui propri device. Google ha svelato che le novità del nuovo sistema operativo del robottino sono tantissime e tutte molto interessanti.

Tuttavia, prima di poter accedere alla versione definitiva dell’OS, il sistema deve essere testato a fondo. Google ha dato il via al programma di beta test che coinvolge anche vari produttori.

Gli sviluppatori e gli utenti interessati possono scaricare il firmware per ottimizzare le app o provare a scoprire dei bug da risolvere nella versione finale di Android 12. Tuttavia, grazie al programma beta test, possiamo scoprire quali device saranno aggiornati sicuramente:

  • Asus (Zenfone 8, Zenfone 8 Flip)
  • Google (Pixel 3/3 XL/3a, Pixel 4/4 XL, Pixel 4a/4a 5G, Pixel 5)
  • Nokia (X20)
  • OnePlus (OnePlus 9, OnePlus 9 Pro)
  • OPPO (Find X3 Pro)
  • Realme (Realme GT)
  • SHARP (AQUOS R6)
  • TCL (TCL 20 Pro 5G)
  • Vivo (iQOO 7 Legend)
  • Xiaomi (Mi 11, Mi 11 Pro, Mi 11 Ultra)
  • ZTE (Axon 30 Ultra)

 

Android 12 è disponibile su questi device in versione beta

Considerando che Android 12 per questi device è già in una fase avanzata dello sviluppo, certamente l’aggiornamento definitivo arriverà a breve. Google dovrebbe rilasciare nuovi dettagli dopo l’estate, in concomitanza con il lancio di Pixel 6.

Non resta che attendere maggiori informazioni, sperando che non ci siano gravi problemi da risolvere nel software. Inoltre, ricordiamo che trattandosi di una versione beta, Android 12 potrebbe presentare dei bug.

Se non siete sviluppatori ma solo utenti che vogliono scoprire in anteprima le novità di Google consigliamo di non installare l’OS sul proprio device principale. Infatti, gli eventuali bug potrebbero rendere il dispositivi inutilizzabile.