whatsapp

WhatsApp ha pronte una serie di novità per tutti i suoi clienti, già a partire dalle prossime settimane. Come noto, la piattaforma di messaggistica è stata un punto di riferimento determinante per milioni di clienti in quest’ultimo anno. Al tempo stesso però WhatsApp ha subito la concorrenza di altri servizi come Zoom, Microsoft Teams e Google Meet.

 

WhatsApp sonda la novità introdotta da Zoom

Zoom, Microsoft Team e Google Meet durante l’anno caratterizzato dalla pandemia hanno concentrato tutti i loro sforzi per garantire agli utenti piattaforme utili per lo smart working e di didattica online. 

Le riunioni a distanza attraverso questi servizi sono divenute indispensabili per lavoratori e studenti in giro per il mondo. Per questa ragione, anche gli sviluppatori di WhatsApp pensano ad una novità simile, specie per il servizio desktop WhatsApp Web.

Il gruppo dei creativi di WhatsApp guarda in casa Zoom per introdurre le riunioni a distanza anche attraverso la celebre app di messaggistica. Con tale novità in arrivo, gli utenti potrebbero presto dar vita ad una serie di riunioni virtuali. A differenza delle attuali videochiamate, gli utenti potrebbero mettersi in contatto in uno stesso momento con un numero estremamente più alto di interlocutori.

Questa novità di WhatsApp riguarda tanto i semplici profili quanto i famosi account Business. Anche attraverso novità del genere, il servizio di messaggistica vuole allontanare la minaccia di Telegram o Signal, app in forte ascesa. L’obiettivo è quello di creare un gap ancora più ampio con tutti i rivali nel campo delle comunicazioni.