3 Italia

È diventata maggiorenne 3 Italia, la compagnia telefonica di CK Hutchison, oggi insieme a Wind con il brand WindTre. Pioniera di molte innovazioni nella telefonia mobile ha fatto la storia in Italia. Nata nel 2003 ecco il suo percorso storico da allora a oggi.

 

Gli inizi di 3 Italia

È stata CK Hutchison a credere nell’Italia e a investire molto denaro diventando azionista di Andala UMTS diventata poi H3G Italia. Da qui inizia la storia di 3 Italia il nuovo brand di telefonia mobile. Era il 3 marzo 2003 il giorno in cui fece il suo debutto. Ci vollero solo pochi passi prima di capire che era necessaria una rivoluzione per sopravvivere in questo mondo.

Fu così che, solamente un anno dopo, 3 Italia introdusse l’innovativa tariffa “Tutto Incluso“. Per gli italiani 3 stava diventando davvero il “numero magico” come venne definito poi in una sua nota pubblicità. Un colpo basso per le altre compagnie telefoniche che erano ormai abituate a spartirsi le fette di mercato con molta serenità tra uno sconto e l’altro. 3 Italia mosse le acque rendendole alquanto agitate.

Infatti non ci volle molto perché introducesse un’ulteriore novità: la prima TV Digitale Mobile DVB-H. Unica al mondo fece di 3 Italia un’operatore mobile all’avanguardia. Seguì poi la prima offerta commerciale HSDPA e non solo. Come se non bastasse andò incontro alle nuove esigenze di mobilità proponendo la nuovissima chiavetta internet nella sua formula ricaricabile.

Nel 2012 debuttò con la rete di quarta generazione la 4G LTE, alias Long Term Evolution. Dopo circa 10 anni 3 Italia era già diventato un colosso coprendo più del 90% l’Italia con la sua connessione. Solo tre anni dopo, nel 2015 si sarebbe unita a Wind. Oggi WindTre è uno tra gli operatori telefonici più apprezzati degli utenti.

La fusione ufficiale tra 3 Italia e Wind è avvenuta il 31 dicembre 2016. Dapprima i due brand si tennero separati operando in modo indipendente anche se facenti parte di un’unica azienda. La fusion dei due fu inizialmente sfruttata per le promozioni dedicate alle Partite IVA. Solo due anni dopo si unificarono in un unico marchio: 3 Italia e Wind divennero definitivamente WindTre.

VIAVia