android autoAndroid Auto Wireless riesce a trasformare le auto in un centro multimediale sicuro ed interattivo con quelle che sono le migliori funzioni disponibili. Dopo l’aggiornamento in arrivo l’entusiasmo del pubblico si è fato palpabile sebbene non tutti possano accedere alle funzionalità senza fili. La maggior parte delle autovetture e dei sistemi mobile resta ancorata all’utilizzo del consueto cavo USB, ma non per questi modelli in lista. Scopriamo subito quali sono.

 

Android Auto diventa wireless per queste auto e per questi smartphone

Per accedere alle funzionalità aggiornate di Android Auto serve almeno uno smartphone con Android 9 Pie ed un’automobile nativamente compatibile con l’uso del sistema. Una realtà che non è sempre confermata in quanto esistono casi in cui non è possibile usufruire delle potenzialità espresse dal sistema nonostante il rispetto dei criteri minimi così imposti. In particolare abbiamo i seguenti modelli di auto e telefoni che possono utilizzare le funzionalità senza fili della piattaforma AA. Sono questi:

 

Auto e stereo Android Auto

  • Alfa Romeo Giulietta Alpine iLX-702D
  • Alpine iLX-702D
  • Citroen C3
  • Ford Transit Custom (Sync 3)
  • Hyundai i10
  • Hyundai i20 2021
  • Hyundai Tucson 2020
  • Mazda3 2016-2019
  • Mercedes Classe A (W176)
  • Opel Mokka X (Intellilink Navi 900)
  • Peugeot 3008
  • Pioneer avh Z7100dab
  • Seat Ibiza FR 2018
  • Toyota RAV4 My19
  • Volkswagen Golf 7
  • Volkswagen T Roc (MIB 2)

 

Smartphone Android compatibili

  • Honor 9
  • Huawei P20 Pro (con WiFi+ attivo)
  • Motorola Edge
  • OnePlus 7 Pro (con switch automatico a dati mobili in Wi-Fi)
  • OnePlus 8
  • OnePlus 8 Pro
  • Samsung Galaxy Note 9
  • Samsung Galaxy S9
  • Samsung Galaxy S10
  • Samsung Galaxy S10e
  • Samsung Galaxy S10 Plus
  • Samsung Galaxy S20+
  • Samsung Galaxy S21
  • Samsung Galaxy S21 Ultra (tramite passtrough)
  • Sony Xperia 5 II
  • Xiaomi Redmi Note 8T