Sony, PlayStation 5, DualSense, drift, class action, contollerPLAYSTATION è il nome di una realtà videoludica che trae le sue origini dai passati decenni e che arriva ai giorni nostri con la nuova versione delle console più ricercata al mondo.

La decisione della nipponica Sony di procedere in direzione del game porting verso i PC sta incuriosendo ed ossessionando i player su piattaforme standlone Windows che tra non molto potranno beneficiare dei giochi PlayStation su PC senza emulatore. Ecco quali sono i primi titoli annunciati e le dichiarazioni ufficiali dello sviluppatore.

 

Giochi PlayStation in arrivo su PC: primi titoli in pubblicazione e dichiarazioni ufficiali

Jim Ryan, presidente e CEO di Sony Interactive Entertainment, ha spiegato le motivazioni di una decisione che spacca di netto in due l’opinione pubblica tra chi vuole l’esclusiva su console e chi allarga i confini verso un porting diretto dei giochi su Personal Computer. Nel particolare ha detto che:

“Penso che alcune cose siano cambiate. Ci troviamo ora all’inizio del 2021 con i nostri studi di sviluppo e i giochi da loro realizzati in condizioni migliori di quanto non lo siano mai stati prima. Soprattutto a partire dalla seconda metà del ciclo di PS4, i nostri studi hanno realizzato dei giochi fantastici. Esiste un’opportunità per esporre questi fantastici giochi a un pubblico più ampio e dobbiamo riconoscere gli aspetti economici dello sviluppo videoludico, che non sono sempre così semplici. Il costo della creazione di giochi aumenta ad ogni ciclo, poiché il valore delle IP è cresciuto. Inoltre, sono aumentate anche le nostre possibilità di renderli disponibili a coloro che non posseggono una console. Quindi si è rivelata una decisione piuttosto facile per noi.

Il primo ad arrivare sarà Days Gone seguito a ruota da titoli del calibro di God of War o Marvel’s Spider-Man oltre che il premiato Demon’s Souls. Ulteriori grandi nomi si aggiungeranno alla lista. Lasciamo a voi l’onere di tutti i commenti che ne seguiteranno.