Luce e Gas: Enel Energia a gennaio stupisce i clienti con ottime tariffe

In rete sta circolando una nuova truffa che cerca di derubare i clienti Enel, sfrutta infatti il buon nome della compagnia di Luce e Gas la quale annuncia l’accaduto mettendo tutti in guardia da questo raggiro, ecco i dettagli per capirci qualcosa in più.

Una truffa che porta il nome di Enel

Gli utenti questa volta non sono le uniche vittime, infatti anche Enel è da annoverare tra le parti lese, qualcuno sta infatti usando il nome della compagnia di forniture di elettricità e gas per compiere pericolosi raggiri ai danni degli utenti, si tratta da quanto emerso di una mail che ha come oggetto “Enel Energia – Emissione Bolletta“.

Trattandosi si una truffa e non arrivando dunque da Enel il messaggio, questa mail ha come fine ultimo il furto dei dati personali dell’utente, nel corpo testo viene infatti richiesto un ulteriore inserimento di dati personali per l’emissione di una bolletta pena il blocco della fornitura, niente di vero.

Enel precisa che non c’è nessuna richiesta di dati e nessun blocco della fornitura, l’azienda ha infatti già intrapreso quanto necessario dal punto di vista legale per porre la parola fine a questo circolo truffaldino.

Per proteggere tutti i propri clienti, Enel ha pubblicato una nota ufficiale con le seguenti parole:“Le procedure aziendali non prevedono in alcun caso la richiesta di fornire o verificare dati bancari e/o codici personali. Enel Energia invita chiunque riceva una e-mail o sms sospetti a non aprire o cliccare sui link presenti all’interno dei testi, a non scaricare e aprire allegati e a verificare l’autenticità della richiesta attraverso i consueti canali di contatto: numero verde 800.900.860 e sito www.enel.it“.

L’ente ha dunque sottolineato come non chiederà mai nessun tipo di dato bancario, invitando a segnalare immediatamente qualunque tipo di mail inviti all’inserimento cliccando su link esterni, in modo da arginare il fenomeno.