bollette luce e Gas

Uno degli importi che certamente a fine mese più pesantemente sferza le finanze delle varie famiglie è quello legato alla luce, i valori da dover corrisponder alle aziende che la distribuiscono infatti spesso risultano ingiustificatamente troppo alti, cosa che genera un ovvio malcontento all’interno della community.

Spesso l’aumento dei costi da dover pagare è legato a more di attivazione o costi di trasporto della corrente elettrica, i quali contribuiscono alla gara a rialzo che le varie aziende di fornitura corrono ogni mese.

A quanto pare però, l’ingegno di alcuni utenti ha superato il potere delle varie aziende del mondo dell’energia, è infatti recentemente diventato virale un trucco per poter abbassare gli importi da pagare, esso unisce un pizzico di fisica a forse troppo ingegno, dal momento che questa metodica è si funzionante ma allo stesso tempo illegale, vediamo di cosa si tratta.

Magnete al neodimio per risparmiare

Il trucco in questione consiste nel piazzare un magnete molto potente sul contatore dell’energia elettrica, il cui motore interno finirà con il rallentare a causa della forza magnetica esercitata dal magnete stesso, cosa che ovviamente si tradurrà in costi visualizzati inferiori, a fronte ovviamente di consumi più alti.

Purtroppo come già detto, il trucco è altamente illegale, dal momento che si tratta di truffa ai danni di Enel e di furto di energia elettrica, cosa perseguibile con anni di reclusione o con una multa molto molto salata, se dunque stavate pensando di provarci evitate, in primis perchè l’unico modo di abbassare le bollette è quello di fare attenzione, poi perchè Enel è corsa ai ripari con nuovi contatori elettronici immuni alla metodica.