WiFi DirectMai sentito parlare di WiFi Direct? Per molti un vero mistero ma un grande vantaggio per chi ha imparato a conoscerla ed usarla nel corso degli ultimi anni. Si tratta di una tecnologia che, come suggerito dal nome stesso, usa il modello di comunicazione senza fili per realizzare un collegamento diretto tra dispositivi tramite un protocollo sicuro.

Spesso messo in secondo piano dal più noto Bluetooth rappresenta senza dubbio la scelta vincente per variegati scenari di utilizzo. Uno strumento potente ed all’avanguardia da fare proprio per migliorare la nostra vita digitale. Scopriamolo nel dettaglio.

 

WiFi Direct: in cosa consiste?

Uno standard wireless per la comunicazione via etere avente regole proprie. In questo si può riassumere il WiFi Direct ma dietro c’è molto di più. Consente di mettere a confronto due diversi dispositivi della medesima rete senza cavi con grandi vantaggi tecnici rispetto all’uso del Bluetooth.

Uno standard vecchio ormai oltre un decennio ma tutt’oggi in attivo nel merito del controllo di device come PC, notebook, tablet e TV anche per quanto riguarda il mirroring. Gli svantaggi iniziali dovuti alla mancanza di un’app nativa sono stati progressivamente superati grazie all’integrazione di soluzioni come Send Anywhere. Questa app gratuita, infatti, consente di colmare le lacune senza introdurre controindicazioni per l’uso delle funzionalità specifiche. Feedback molto positivi da chi l’ha già provata.

 

Come si usa

Usare il WiFi Direct è semplice, non servono particolari conoscenze. Basta andare su Impostazioni Telefono ed individuare la funzionalità Direct nelle opzioni di Connessione. Attiviamo ed usiamo. Niente di più semplice.

Facciamo un esempio. Vogliamo condividere una foto al volo? Semplice. Basta andare in Galleria e scegliere l’opzione Condividi > WiFi Direct. Scelto il dispositivo di destinazione la condivisione viene attivata. Il grande vantaggio di questo approccio rispetto al Bluetooth? Massima protezione e possibilità di girare file di grandi dimensioni come file video RAW in 4K e 60 fps. Con il WiFi Direct puoi farlo in pochi tap.

Hai mai usato questa funzione? Spazio ai commenti.