Android Auto mette le app e le funzioni per smartphone di uso comune direttamente nel cruscotto della tua auto. Ignora il sistema di infotainment nativo con un’interfaccia familiare e facile da usare che molti automobilisti preferiscono. Riduce le distrazioni pericolose, almeno secondo Google (ma non secondo AAA ), e rende un gioco da ragazzi aggiornare un’auto più vecchia con nuove funzionalità.

Come la maggior parte delle cose nella nostra vita digitale, Android Auto e gli smartphone in generale devono essere aggiornati frequentemente con il software più recente, ma il processo di aggiornamento qui è un po’ diverso da quello che potresti pensare. La cosa importante da ricordare quando si pensa al modo migliore per aggiornare Android Auto è che le immagini e le funzioni che vedi sullo schermo nel cruscotto sono una proiezione diretta dal tuo smartphone.

Ciò significa che la versione di Android Auto che stai utilizzando riflette la versione di Android in esecuzione sul tuo telefono. Potrebbe non essere possibile eseguire l’ultima versione del software sui telefoni meno recenti, ma le versioni più recenti del software del telefono ti permetteranno di vedere l’ultima versione di Android Auto.

Ecco come aggiornare Android Auto

La prima cosa che devi fare è capire quale versione di Android è attualmente in esecuzione sul tuo telefono. Per fare ciò, apri l’app Impostazioni del telefono e scorri fino alla fine del menu, dove dovresti vedere l’opzione Avanzate. Da lì, seleziona System Update, dove vedrai la tua versione Android corrente e il livello di patch di sicurezza.

Dovresti ricevere una notifica quando una nuova versione di Android è disponibile per il tuo smartphone, ma se non lo fai o se cancelli accidentalmente la notifica, puoi seguire gli stessi passaggi per aggiornare effettivamente il software.

Anche dopo aver saltato quei cerchi, è ancora del tutto possibile perdere un aggiornamento di Android Auto. L’app sul tuo smartphone dovrebbe avere un’opzione di impostazione propria, che ti consentirà di verificare la possibilità di abilitarla lì. Nelle impostazioni di Android Auto, c’è un modo per attivare la nuova interfaccia utente e funzionalità selezionando Prova il nuovo Android Auto opzione.

A volte Google aggiunge opzioni o modifiche alla funzionalità Android senza rilasciare un aggiornamento completo. Sebbene ci sia presumibilmente un programma che descrive in dettaglio il debutto delle funzionalità software aggiornate, le nuove funzionalità spesso appaiono fuori programma.

I telefoni Pixel sono gli unici dispositivi che ti avvisano di nuove versioni non appena si verificano, quindi potresti perderlo se usi un telefono diverso. Le singole aziende di smartphone impiegano più tempo per ottimizzare il software per i loro telefoni specifici, causando notevoli ritardi nel lancio di nuove versioni.