Samsung smartphone pieghevoliGli smartphone pieghevoli stanno tenendo impegnate le principali aziende produttrici, le quali si dimostrano intente alla ricerca di soluzioni efficaci e innovative tramite le quali attirare l’attenzione degli utenti. Gli obiettivi principali dei colossi riguardano la volontà di creare degli smartphone dal design particolare e di ottima qualità. I brevetti registrati nelle ultime settimane palesano infatti l’esigenza di trovare soluzioni efficaci al fine di risolvere gli intoppi legati alla fragilità che caratterizza i pieghevoli. In tale direzione si muove anche Samsung che ha recentemente brevettato alcune nuove idee per i suoi smartphone pieghevoli. 

Samsung: i nuovi brevetti mostrano degli smartphone pieghevoli privi di notch!

 

Gli ultimi brevetti registrati da Samsung mostrano quelle che potrebbero essere quattro possibili soluzioni efficaci al fine di dar vita a uno smartphone pieghevole privo di notch. L’azienda sembra essere intenzionata alla creazione di un nuovo pieghevole dotato di una superfice ancora più ampia e a tal proposito i suoi brevetti svelano alcune delle opzioni riguardanti la possibile posizione della fotocamera frontale. 

Tra le varie opzioni brevettate da Samsung per quella che si presume possa essere la posizione della fotocamera frontale del suo prossimo pieghevole, una mostra l’aggiunta al comparto fotografico presente sul retro di una pop-up camera frontale. Un’altra opzione, invece, svela la possibilità che Samsung opti per un modulo fotografico a scomparsa da far emergere dalla parte superiore del dispositivo soltanto quando necessario.

Le ipotesi mostrate dai brevetti non garantiscono la presenza di tali tecnologie nei prossimi smartphone pieghevoli dell’azienda ma ci permettono di comprendere quali potrebbero essere le intenzioni.