Per ridurre l’impatto ambientale Apple ha deciso di non inserire il caricatore e gli auricolari nella confezione dei nuovi iPhone 12, presentati poco meno di una settimana fa.

Questa scelta non ha però portato ad una riduzione delle emissioni per ogni iPhone prodotto, e a dirlo è la stessa Apple. Vediamo i dati nel dettaglio.

 

Apple: le emissioni non sono calate nonostante l’assenza del caricabatterie nella confezione di iPhone 12

Apple è una azienda che prende molto seriamente la questione ambientale. Ne abbiamo parlato tantissime volte, e esiste una sezione completissima sul suo sito dedicata all’ambiente. Nelle scorse ore sono apparsi in questa sezione quelli che vengono chiamati Environmental Report legati ai singoli prodotti, per la precisione sono comparsi i report su iPhone 12, iPhone 12 Pro, iPhone 12 Mini e iPhone 12 Pro Max.

Il report compilato dal colosso di Cupertino è una sorta di bibbia che spiega esattamente cosa è stato fatto per ridurre le emissioni, stima per ogni iPhone prodotto qual è l’impatto sul pianeta e entra anche nel dettaglio, dividendo questo impatto stimato tra uso, trasporto e produzione. L’iPhone 12, vedi foto sotto, ha un impatto complessivo di 70 kg CO2e.

Nello stesso report ambientale Apple fa il confronto tra iPhone 11 e iPhone 12, e si può vedere che hanno esattamente lo stesso valore: non è cambiato nulla. Apple ha spiegato che la scelta di togliere il caricatore e gli auricolari ha permesso di ridurre la dimensione del packaging. Un packaging più piccolo richiede meno carta e soprattutto si possono spedire due iPhone nello spazio richiesto prima per un solo smartphone.

Dopo un’attenta analisi ai dati forniti dall’azienda, abbiamo potuto estrapolare che un iPhone 12 senza auricolari e caricabatterie ha un impatto ambientale di 58,1 kg CO2 e per la produzione, di 1,4 kg CO2e per il trasporto e di 9,8 kg CO2e per il ciclo di vita. Mentre il modello dello scorso anno aveva un impatto ambientale di 56,88 kg CO2e, il trasporto di 2,16 kg CO2e e il ciclo di vita di 12,24 kg CO2e.