WhatsApp: ecco il metodo migliore per recuperare i messaggi cancellati

Le funzioni di WhatsApp sono quello che più arricchisce la piattaforma, la quale ormai da diverso tempo non fa altro che migliorare in maniera esponenziale. Ogni anno infatti ci sono tantissime novità che gli aggiornamenti apportano, e chiaramente gli utenti sono felicissima sotto questo aspetto.

Un’altra grande qualità di WhatsApp è quella di adattarsi ai tempi, i quali corrono velocemente portando la concorrenza ad altissimi livelli. Nonostante tutto ciò il colosso resta ancora primo in classifica per quanto riguarda la messaggistica e non solo, anche alla luce dei suoi oltre 1,5 miliardi di utenti. Le funzioni, tornando al discorso precedente sono state implementate al massimo, con un’aggiunta che ha stupito il pubblico ormai anni fa: si tratta della possibilità di cancellare i messaggi anche dopo il loro invio. 

 

WhatsApp, tutti i messaggi cancellati di proposito possono essere recuperati con un’app di terze parti

Quando WhatsApp ha introdotto la nuova funzione che permette di eliminare un messaggio anche dopo il suo invio, qualcuno in realtà ha storto il naso. Nonostante questa funzione fosse risultata fin dal primo momento un’arma in più, qualcuno ha riferito del disagio provato al ritrovamento di uno o più messaggi cancellati. 

Esiste però la soluzione: i messaggi eliminati su WhatsApp di proposito possono essere recuperati senza problemi. A permetterlo è un’applicazione di terze parti che prende il nome di WAMR. Questa, restando attiva in background, permette di registrare tutte le notifiche e il relativo contenuto, in modo tale da poter riportare alla luce quanto eliminato. L’app è ovviamente gratuita e legale.